Gli appassionati della natura non possono non percorrere, a piedi o in mountain bike, la risalita del fiume Trionto, fiume che nasce dalle montagne della Sila e sfocia nel Mar Ionio, dopo un percorso di circa 40 Km. Lungo il suo corso tocca il comune di Longobucco e le sue frazioni e i comuni di Cropalati, Caloveto, Mirto Crosia e Rossano. Anticamente rappresentava il confine tra la sibaritide e il crotonese, oggi, la sua valle è oggetto di studi geologici, per le caratteristiche geo - minerarie del territorio. Il Trionto costeggia l'intera azienda, dando a chi volesse svolgere la sua risalita un accesso diretto al percorso. Nella natura incontaminata troviamo un'altra bellezza che Cropalati offre "La Vurga", un'oasi naturale creata dallo scorrere del fiume Coserie, dove è possibile immergersi in acque fresche e cristalline, dove alberi e grandi massi creano un ambiente fresco, al riparo dal sole, e rilassante.

Spostandoci di pochi chilometri sono numerose le attrattive che questa zona della Calabria offre. A Nord troviamo città come Corigliano Calabro, Rossano e Mirto Crosia che offrono un mare limpido e pulito, con spiagge attrezzate sia di giorno che di notte, per soddisfare le esigenze dei turisti più differenti; allo stesso modo, sono città ricche di storia e di cultura. dal Castello Ducale di Corigliano Calabro alla Cattedrale dell'Acheropita, al monastero del Patire, al museo Diocesano e del Codex di Rossano.

A sud, invece, ci ritroviamo  nel Parco nazionale della Sila, passando per longobucco con la sua tradizione, ancora in uso, dell'arte del "telaio", proseguendo arriviamo a Camigliatello che si trova nel core della Sila greca. Qui, l'attrattiva principale, è rappresentata dal suo incantevole paesaggio e dalle numerose atrazione che qu