L'assaggio dell'olio extravergine di oliva biologico

 

L'assaggio è uno dei parametri che concorre alla valutazione degli oli da parte di gruppi esperti che, su incarico di enti di controllo preposti eseguono dei test di prodotto per valutare la qualità dell'olio che viene immesso sul mercato.

Scopriamo insieme il gusto del vero olio extravergine di oliva biologico e impariamo ad assaggiarlo con l'aiuto di un vocabolario sensoriale.

Versare l'olio in un bicchierino e rotearlo per far sprigionare bene tutti gli aromi.

Annusare alternando ispirazioni brevi e profonde, cercando di captare le diverse sensazioni.

Assumere una piccola quantità di olio cercando di trattenerla tra il labbro inferiore e  i denti.

Aspirare aria con suzioni delicate poi più vigorose in modo sa vaporizzare l'olio in tutto il cavo orale e portarlo a contatto con le papille gustative.

Memorizzando tutti gli aromi e i sapori percepiti, espirare l'aria dal naso, in modo che le particelle di olio nebulizzate colpiscano la membrana dell'olfatto dandovi sensazioni ancora più precise.

Se avete immagazzinato sufficienti informazioni, espellere l'olio.